Comunità Nazionale Italiana

Cerca nel sito
Menu principale
Il Presidente - Furio Radin
Area download

Furio Radin
L’Unione Italiana ha un proprio Presidente. Il Presidente rappresenta istituzionalmente l'Unione Italiana in Croazia, Slovenia, Italia e all'estero, è garante del rispetto dello Statuto dell’UI, del corretto funzionamento dell'Unione Italiana, dell'unitarietà della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia e del mantenimento della cultura e dell'identità dei suoi appartenenti. Attualmente questo importantissimo ruolo lo ricopre l'On. Furio Radin. Furio Radin, nato a Pola il 1 giugno 1950, è un polito croato delle file della minoranza italiana. È deputato al Sabor, il parlamento unicamerale croato, quale massimo rappresentante della Comunità Nazionale Italiana nel seggio specifico ad essa riservato. Riveste inoltre la carica di Presidente dell'Unione Italiana di Croazia e Slovenia, l'ente istituzionale che rappresenta la comunità nazionale e linguistica italiana autoctona nelle due repubbliche. È laureato in psicologia all'Università di Zagabria, facoltà di filosofia. Attualmente ricopre anche la funzione di Presidente del Comitato per i diritti umani e per i diritti delle minoranze nazionali del Parlamento Croato. In veste di Presidente dell'Unione Italiana, l'On. Furio Radin, cura anche i rapporti con la parte esodata della nostra Comunità e con le altre etnie nei territori in cui storicamente risiede. Va detto, inoltre, che in base alle disposizioni dello Statuto dell'Unione Italiana, il Presidente dell’UI è eletto mediante suffragio diretto, libero e segreto, da parte dei soci effettivi dell’Unione Italiana, in conformità al Regolamento elettorale approvato dall'Assemblea, contestualmente alle elezioni per il rinnovo dell’Assemblea dell’UI e il mandato del Presidente dell’Unione Italiana è quadriennale e non può essere rinnovato per più di due volte consecutive. Alcune delle importanti funzioni del Presidente sono anche quella di promulgare gli Atti, le decisioni e le delibere emanati dall'Assemblea, e di indire le elezioni ordinarie e suppletive. I recapiti del Presidente sono indicati nella sezione Contatti.

Contatta il Webmaster